Come si mangiano le merendine

  • La Girella: si mangia seguendo la spirale.
  • La Kinder brioss: si apre in due, si lecca la cremina poi si deciderà se mangiare anche il resto
  • I Ringo: vedi sopra
  • I Flauti: si schiacciano a panino, si fa uscire la cremina, si lecca quella fuoriuscita e poi si mangia tutto il resto
  • I Crackers: si sbriciolano nel sacchetto e si fa colare tutto il bocca. Poi alla fine si ciuccia il dito per appiccicare i granelli di sale rimasti negli angolini della busta
  • I Saccottini: si aprono rigorosamente facendo scoppiare il sacchetto, poi si mangia a morsi. Alla fine ci si lamenta che c’era poca marmellata
  • Il Cucciolone: non è vero che si mangia in dieci-morsi-dieci. Prima lo fai sciogliere un pochino, nell’attesa ammazzi il tempo leggendo le barzellette sul biscotto che non fanno ridere. Poi lecchi il gelato che ha fatto un po’ di cremina, in ordine dal bianco (il meno buono) al marrone (il più buono) passando per il beige (un’agonia inutile).
  • Il Ghiacciolo: si mette a X con quello di gusto diverso della tua amica e si succhia ottenendo un incrocio di sapori. (lo fanno solo le femmine, astenersi maliziosetti)
  • Il Cornetto Gelato: prima la granella, poi si fa passare il tutto dalla punta del cono.
  • La Crostatina: si mangia solo al cioccolato, si lecca tutta le crema dai buchetti romboidali e poi si passa alla pasta frolla, privilegiando la parte interna ed avanzando la crosta che potrebbe essere un po’ bruciata.
  • La kinder delice: prima si stacca tutto il cioccolato di copertura incidendolo lievemente con la dentatura superiore, si fa appicciare al palato e poi si sfila delicatamente dal pan di spagna facendolo sciogliere in bocca.
  • I Cremini: a piccoli morsi pensando a One di bim bum bam e al suo sopracciglione e che hai sempre associato al ciuffo rosso di Mirko dei Beehive
  • I Tuc: se ne inseriscono il più possibile in bocca per creare un bel pastone
  • I Mikado: prima la punta di cioccolato, poi il resto velocemente con gli incisivi come un coniglio. Non c’è altro modo.
  • Il Tegolino: ovviamente si segue la sezione verticale intervallata dalla cremina non prima di aver consumato le ondine di cioccolato sopra.
  • La Ciambella Mr Day: con tanta acqua e/o succo di frutta.
  • I wafer: bleah, non si mangiano, se non in caso di ingestibili attacchi di fame.
  • La fiesta: si mangia come la kinder delice con un po’ di dispiacere perchè non è una kinder delice ma anche un po’ di orgoglio perchè è un po’ alcolica e ti senti grande.
  • La fetta di pane bianco con nutella o marmellata: si fa un bel morso per vedere l’impronta della tua perfetta dentatura, si mette davanti alla bocca a mo’ di sorriso di pane e poi si mangiano gli spigoli che si sono creati. Procedere con tutto il resto a random.
  • La Kinder Paradiso: si mangia normalmente facendo però attenzione a non aspirare lo zucchero a velo se no ciao.
  • Il Latte freddo col Nesquik: non si mescola. si fa depositare il nesquik sul fondo del bicchiere e si raccoglie col cucchiaio. Il latte semmai lo bevi dopo.
fruttolo
Ah, e il Fruttolo si mangia rigorosamente con i braccioli.

 

 

Annunci

9 pensieri su “Come si mangiano le merendine

  1. NonnaSo

    La.CRI.ME! Lacrime, standing ovation, ma veramente. ora aspettiamo la versione “biscotti” (io ad esempio ho le mie idee sulle macine del Mulino, sui galletti e sugli abbracci, ma ci sono anche quei biscotti senza nome che li devi pucciare per circa 2 secondi netti, nè più – sennò si sfaldano e cadono nella tazza -nè meno -sennò restano asciutti che levati-… ;))

    Mi piace

    Rispondi

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...