Le Quote Rosa e la Lista per i Diritti di Donna In Minoranza Numerica Nel Nucleo Familiare

A casa mia, come alla Camera, le quote rosa non sono passate. Niente da fare. Avevo stilato una bella lista di diritti che mi spettavano in quanto donna in minoranza numerica nel nucleo familiare, ma i risultati delle votazioni sono stati due contrari e un astenuto, che era Pepo che non aveva capito la domanda. Io non ho potuto votare perchè il diritto di voto per la femmina faceva parte di uno dei punti della mia lista e quindi niente. Sarà per la prossima volta, d’altra parte oh, sono una tosta io, insomma, siamo donne oltre alle gambe c’è di più, per esempio un grande culone basso in crescente espansione, mica pizza e fichi.

Anzi, approfitto di questa sconfitta democratica per affinare la mia lista per i diritti di donna in minoranza numerica nel nucleo familiare (che qui andrò a riassumere con una sigla DDDIMNNNF) e rilanciare con una serie di proposte alle quali non si può dire di no:

Art 1: La donna di casa in quanto in minoranza numerica nel nucleo familiare  ha il diritto di essere cosiderata come se fosse 3 invece che una (trii is mei che uan).

Art 1 comma 1: La donna di casa può votare e anche se non vota ha sempre ragione moltiplicata per tre.

Art 1 comma 2: Quando si guarda la televisione tutti insieme la donna che è una sta sul divano a tre posti e gli uomini che sono 3 stanno tutti su una poltrona.

Art 2: La donna di casa ha il diritto di stare in bagno per il triplo del tempo impegnato da ogni singolo membro maschio del nucleo, rigorosamente con la porta chiusa a chiave.

Art 2 comma 1: Vietato dire che la donna di casa sta già il triplo del tempo in bagno, e poi non trovo più la chiave.

Art 2 comma 2: La donna ha il diritto di trovare la tavoletta del wc abbassata e possibilmente asciutta.

Art 3: La donna ha il diritto di astenersi dalla gara di scoregge e sfruttare il tempo risparmiato per stendere lo smalto sulle unghie senza scivolare in sbavature per essere stata urtata

Art4: La donna ha il diritto di avere un guardaroba di volume pari e/o superiore alla somma dei guardaroba dei maschi

Art 4 comma 1: Vietato dire che è già così

Art 4 comma 2 : Lo stesso vale per la scarpiera

Art 5: La donna ha il diritto di fare la ceretta all’inguine dell’uomo solo per fargli capire cosa si prova

Art. 6: La donna ha il diritto di mangiare come un uomo, anche se ingrassa

Art 6 comma 1: La donna ha il diritto di ingrassare e sentirsi comunque dire dagli uomini che è magra

Art 7: La donna ha il diritto di far partorire i prossimi eventuali figli all’uomo

Art 8: La donna ha il diritto di regalare una borsa di Valentino all’uomo per il suo compleanno, fatti suoi se poi non la usa, troveremo qualcuno interessato nei paraggi

Art 9: La donna ha il diritto di entrare in casa con le scarpe infangate e di dire all’uomo, che ha il dovere di pulire subito il pavimento, “oh scusa non mi ero accorta”

Art 10: La donna in minoranza numerica ha il diritto di guardare tre film su sky cinema passion per ogni partita di calcio vista

Art 11: La donna ha il diritto di scoppiare in lascrime senza motivo e/o in una crisi isterica per ogni rutto libero emesso dall’uomo

Art 12: La donna ha il diritto di russare e non per questo risultare meno femminile ed attraente

Art 13: La donna ha il diritto di guadagnare tanto quanto l’uomo. Se ciò non dovesse avvenire la donna è autorizzata a spendere la differenza dei due guadagni in futilità e frivolezze per colmare il suo senso di frustrazione.

 

Iscriviti anche tu al partito per i diritti di donna in minoranza numerica nel nucleo familiare DDDIMNNNF e porta le tue idee di genere, di qualsiasi genere!

pdd

Annunci

15 pensieri su “Le Quote Rosa e la Lista per i Diritti di Donna In Minoranza Numerica Nel Nucleo Familiare

  1. uesciva

    …ma mi posso iscrivermi anche io? anche se non posso iscrivermi però ti voto allo stesso… ma forse si iscrive Massi nel tuo partito, in quanto minoranza…. hi hi hi…

    Mi piace

    Rispondi
  2. Mammaalcubo

    Chiedo subito l’iscrizione! Anche qui sono l’unica donna, con un maggiorenne da 20 anni e due Minions ancora per molto. Ho preso una micia femmina per i momenti di solitudine emotiva, poi ho aperto anch’io un blog ihihihih

    Mi piace

    Rispondi

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...