Piccolo Fiore

fotoSei appena arrivata, piccolo fiore, e già mi sento in dovere di insegnarti alcune cose, molto importanti.
Io lo so come ci si sente, dolce e fragile creaturina. Credimi, ci sono passata prima di te e proprio per questo avrai sempre il mio sostegno.

Cara Margherita, che dovevi chiamarti Maddalena, ma poi sul più bello di dire uèuè! ciao, sono Maddalena! Mamma e papà ti hanno detto no, ti chiami Margherita e tu allora hai pianto tutta paonazza dalla delusione. Eh, ci credo, 9 mesi (anzi facciamo 5, che prima ti chiamavano giovannino) a sentirti chiamare in un modo, e poi… Cosa ci vuoi fare, tanto erano tutti nomi di riserva, il nome prediletto, quello con cui la mamma chiamava la sua bambola, l’hanno già assegnato alla tua sorella maggiore. Fidati, io ti capisco, pensa che dovevo chiamarmi Giovanna, perchè tanto ormai Francesca era già andato, alla tua mamma, appunto, e allora mi hanno chiamato Elena. Non fa una piega…

Dicevo, cara Margherita, che hai il nome di un fiore (e il cognome di un albero, ma santodiquelcielo!), io lo so cosa significa essere il numero 3, in ordine di arrivo. Dicono che il 3 sia il numero perfetto, ma per come la vedo io è quello che arriva dopo il 2, e il 2 è quello che arriva dopo l’1. E’ la matematica, signorina.

Perchè quando arriva l’1, uau, è tutto nuovo, prodigioso, una scoperta dietro l’altra, giochi nuovi e tanta, tanta energia dedicata only-for-the-one! Poi c’è il 2, quello del paragone: ma guarda come fa 2, 1 faceva invece così, oh ma 1 ha iniziato a camminare dopo ma non piangeva mai, sì però 2 è un sacco sveglia, e bla bla blaaa.

Si

E questa chi è? Ah il 3.

Dovrai imparare a farti spazio, microscopica creatura, fare in modo che ti notino, come ho fatto io, con le urla, il muso lungo, pianti estenuanti e calamitandoti perennemente a cozza in braccio alla mamma. Non ascoltare quello che dicono in giro, che è meglio affermarsi con il sorriso e i talenti, balle! Ricordatelo: sempre appiccicata. E piangi, piangi forte per almeno 10 minuti all’ora, oppure vai di lagna costante per 20 minuti consecutivi – minutino di pausa – poi  ancora altri 20 minuti – e così via.  Bisogna dimostrarsi tosti. Tipi duri.  Certo, a vederti così non si direbbe, che sei una ranocchietta inerme e non hai nemmeno il coraggio di pretendere la tua poppata, consolandoti col ciuccio. Oh, non ti accorgi che da lì non esce niente? Grida LATTEEEE MAMMA LATTE SUBITOOO!
Mostra i denti, appena ti crescono, e ricordati di  n o n   s o r r i d e r e . Nelle foto di famiglia si deve capire che tu non sei come loro, le tue sorelle arrivate prima, diamine, tu sei la tre, t r e, perciò mettiti in un angolo e fissa l’obbiettivo con faccia da tedio. Funziona, vedrai. Prima o poi qualcuno noterà nell’immagine un elemento di disturbo.

Diventerai pian piano indispensabile, per bilanciare lo splendore boccoloso e solare di quelle lì, le prima-di-te, che, ironia della sorte, ti troverai a dover difendere. Sai, per esempio, ti capiterà, non so, all’asilo, di dover prendere per il collo del grembiulino un bulletto dispettoso, dirgliene quattro e farlo sparire. La 1 e la 2 senza di te saranno perse, vedrai, perchè loro sono quelle grandi, ma tu sei quella che tutti devono temere.

Con infinito affetto,

Tua Zia Eli, la tre.

Annunci

10 pensieri su “Piccolo Fiore

  1. veronicadusi

    COMPLIMENTISSIMI PER QUESTO POST IO FIGLIA UNICA…MA HO DUE FIGLIE E POSSO CONFERMARE TUTTO Ciò CHE HAI SCRITTO SU N1 N2 ….. ORA SE SOLO AVEVO UNA MINIMA IDEA DI FARE N3 E’ STATA ACCANTONATA PERCHE’ IN EFFETTI SE DOVESSE FARE TUTTO QUELLO CHE CONSIGLI IO POTREI IMPAZZIRE COME GIA’IN EFFETTI FACCIO CON N1 E N2… SEI BRAVISSIMA E ADORABILE….. VERONICA DUSI

    Mi piace

    Rispondi

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...